Volete provare a fare un test veloce, per capire di quanto la plastica è entrata nel vostro mondo e in quello dei vostri bambini?

Per esempio avete mai chiesto ai vostri figli o ai vostri nipoti di 3 o 4 anni come è fatto un camaleonte?

Provateci è scoprirete con grande sorpresa come un bambino/a innocente possa percepire il mondo reale, che lo circonda ogni giorno.

Vi chiedo di fare questo semplice test per capire quanto è penetrata la plastica non solo nella nostra vita quotidiana ma anche nella nostra percezione della realtà e cioè di quello che NOI CREDIAMO ESSERE REALE!

Per fare questo test è necessario chiedere ad un bambino di età non superiore ai 4 anni di età, come è fatto un animale, che non conosce bene perché per esempio è un animale esotico.

Scegliete un animale, che può facilmente entrare nel suo mondo immaginario fatto di realtà e fantasia!

Il bambino non deve avere un’età tale da avere una “piena coscienza del mondo che lo circonda” e cioè che crede ancora a Babbo Natale, tanto per intenderci!!

Se l’animale scelto è il camaleonte, gli chiederete:

-Come è fatto il camaleonte?-

Se vedete che temporeggia, lo aiuterete dandogli dei suggerimenti:

-Ha dei grandi occhi a palla, che girano in tutte le direzioni?-

-Ha una lunga lingua arrotolata e appiccicosa con cui afferra gli insetti, gli passano vicini?-

_Ha una lunga coda come una lucertola?_

Tra una domanda è un’altra prendete tempo e non incalzatelo, dategli il tempo di riflettere.

Alla fine rifate la prima domanda con più insistenza

-Insomma come è fatto il camaleonte, di plastica forse?-

Se annuirà o vi risponderà:

-IL CAMALEONTE E’ FATTO DI PLASTICA!!!-

Non trascurate la risposta ma riflettete bene sul perché un bambino di 3 o 4 anni ti dia una risposta, che sembrerebbe banale ma che racchiude tutta la verità del suo mondo, del nostro mondo!

E non dovete essere Il “Gatto e La Volpe” che tentano di ingannare il vostro Pinocchio, né tanto meno Mangiafuoco, che tira i fili dei suoi burattini ma entrate nel profondo della vostra realtà e cercate di capire il perché!

Solo se Voi per primi avete capito perché il vostro bambino vede gli animali fatti di plastica, potrete evitare che il vostro dolce e innocente  Pinocchio possa un giorno seguire le orme del “Lucignolo di turno”, che vive in un mondo irreale fatto di banali e fragili bugie!

Abbiamo già parlato dell’impatto dei giocattoli in plastica sulla salute dei nostri bambini in questo articolo!

Anche alimenti e bevande confezionate in plastica rappresentano un rischio per la salute dei nostri bambini (link di approfondimento).

Se volete  essere aggiornati sui problemi legati all’esposizione agli interferenti endocrini delle plastiche, alle microplastiche e alle nanoplastiche, leggete anche altri articoli del blog oppure iscriviti gratuitamente alla newsletter!

Dr Pasquale Cioffi

Share This